Quali sono le tue paure durante i viaggi?

aprile 19, 2017

Le Paure. Le abbiamo tutti (alcuni ne hanno più di altri). Se riesci a pensarlo, c’è una possibilità che qualcuno ne sia spaventato. Ci sono le grandi paure: paura delle altezze, paura di parlare in pubblico, paura di fallire, paura del successo, paura di morire… e la lista va avanti. Ma le ultime settimane mi hanno fatto considerare le mie paure riguardo al viaggiare, quelle fobie davvero specifiche che riguardano tutto ciò che comprenda il viaggiare.

Potreste essere sorpresi dal fatto che persino io abbia paura di viaggiare, ma non ce n’è bisogno. Sebbene mi piacerebbe poter dire di essere un avventuriero senza paura, uno che si butta nello sconosciuto senza pensarci prima, non è così. Viaggiare è come tutte le altre cose della vita; sebbene ci sono alcune parti che davvero amo, ci sono anche cose che mi spaventano, fermano e mi fanno riconsiderare il mio itinerario.

Abbiamo tutti sentito parlare del volo 370 delle Malaysia Airlines già da un po’ di tempo adesso. E’ stato ovunque tra le notizie più importanti, con nuove teorie e svolte ogni giorno, e nonostante questo non c’è ancora alcuna traccia del veicolo. Questa è una situazione inconcepibile e terrificante. Come può un enorme aereo pieno di persone semplicemente scomparire da ogni forma di GPS e radar? Sembra impossibile, eppure è accaduto.

 

Non ho mai pensato di dovermi preoccupare della scomparsa dell’aereo su cui sto salendo; ma sembra che una nuova paura possa essere aggiunta alla mia lista. Prende il suo posto accanto alle mie altre serie paure da viaggio, per esempio la caduta dell’aereo, un incidenti durante le escursioni ed essere derubato. Ci sono anche le mie fobie mondane come perdere il passaporto, perdere i soldi, perdermi e finire in un quartiere poco sicuro oppure avere un’intossicazione da cibo.

Mentre leggi la lista di queste paure, potresti essere sorpreso che io abbia persino il coraggio di lasciare casa mia. Alcune volte mi sorprende. Ma la ragione per cui esco di casa e viaggio in giro per la nazione (ed il mondo) è perché l’amore per l’esplorare è più grande delle mie paure. I brividi che ottengo mettendo piene in una nuova nazione e il memorizzare i suoni, i paesaggi e gli odori che mi circondano è infinitamente più grande di tutte le paure elencate prima. L’eccitazione che proviene dallo scoprire una nuova città, con i suoi piccoli bar e le strade di pietra, sormonterà sempre le mie paure di essere derubato. In ogni equazione, l’avventura è sempre maggiore della paura.

Dopo aver detto ciò, la paura è una cosa importante e non andrebbe sottovalutata. E’ un sentimento che andrebbe analizzato. Perché vi sentite in questo modo? E’ una paura generale o portata da una specifica situazione in cui vi trovate? La paura riguarda qualcosa che potete controllare? Io trovo le risposte con un lungo respiro e chiedendo a me stesso perché mi sento come mi sento e cosa posso fare per aiutarmi a superare tutto questo. La paura e l’intuizione sono armi indispensabili per tenerci al sicuro, ma possono anche fermarci dal fare quel che amiamo.

E voi come reagite alle vostre fobie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *